logo
ECOPOLIS Lavanderia industriale
Ecopolis Lavanderia Industriale a Brescia | Un nuovo sito targato WordPress
6
home,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-6,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

NOI LAVIAMO

I servizi da noi offerti sono:

Lavanolo

di biancheria piana

Lavanolo

di divise del personale sanitario

Lavaggio, stiro, confezione

e personalizzazione degli indumenti degli Ospiti delle R.S.A.

Lavaggio, noleggio, stiro

confezione e personalizzazione di abiti da lavoro e di dispositivi di protezione individuale

65

dipendenti

1750000

Chilogrammi lavati nel 2015

85

clienti

SIAMO UNA COOPERATIVA SOCIALE

La Cooperativa Ecopolis nasce nel 1986 gestendo la lavanderia dell’ex ospedale psichiatrico di Brescia

Dopo trent’anni di ininterrotta attività, Ecopolis si presenta oggi come un’azienda capace di coniugare il valore di una grande impresa commerciale con l’esigenza di offrire al suo interno opportunità di lavoro a persone disabili o svantaggiate. Nel 2013 si compie la fusione con la Cooperativa Andropolis Lavanderia di Gardone V.T.

Innovazione tecnologica

La lavanderia Ecopolis utilizza per la gestione degli indumenti personali dell’ospite l’innovativo metodo di identificazione in radiofrequenza

Microchip Rfid

Si tratta di un sistema di tracciabilità degli indumenti completamente automatizzato che fornisce tutte le informazioni sul proprietario (struttura, nome e cognome, nucleo, etc…) e sulla vita del capo (tipologia, colore, tipo di lavaggio, numero di lavaggi, stato del capo, etc…). Il tag, (una sorta di bottone con un microchip passivo, assolutamente innocuo) è provvisto di un suo codice identificativo univoco e viene applicato al capo dal nostro personale specializzato.

Software dedicato

In corrispondenza di questo codice vengono inseriti in apposito database presente su un pc, i dati di cui sopra. Quando un capo viene avvicinato, manualmente o in modo automatico, a un’antenna a radiofrequenza collegata al pc e al database, questa rileva il codice del tag e quindi tutte le informazioni ad esso connesse. All’arrivo in lavanderia del capo da lavare questo sistema rileva, attraverso un opportuno lettore, il codice identificativo del tag inserito nel capo, lo trasferisce al database presente su un pc che ne rileva i parametri identificativi del ciclo di lavaggio appropriato e li invia alla fase di lavaggio idonea.

Confezionamento individuale

Al termine del ciclo di sanificazione lo stesso software attraverso un sistema in grado di separare i capi puliti e stirati in funzione dei dati relativi ai loro proprietari, permette la ricomposizione e confezionamento per singolo ospite. Su ogni pacco individuale viene apposta un’etichetta riepilogativa contenente i dati dell’ospite, la struttura ed i capi in consegna

Confezione, innovazione, Stiro

NEWS

  • LA SCELTA. La cooperativa sociale investe sulla lean manufacturing Ecopolis, l’efficienza diventa un«modello» Attività più snella e un case history per il comparto Può la prod

  • Leggi l’articolo completo apparso sul Giornale di Brescia il 28 aprile 2016. >>Scarica il PDF dell’articolo

  • Si tratta di un sistema di tracciabilità degli indumenti completamente automatizzato che fornisce tutte le informazioni sul proprietario (struttura, nome e cognome, nucleo, et

COSA DICONO DI NOI