Ecopolis | SERVIZIO INDUSTRIALE
11602
page-template-default,page,page-id-11602,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson child-child-ver-1.0.0,hudson-ver-2.2, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,fade_push_text_right,paspartu_enabled,paspartu_on_top_fixed,paspartu_on_bottom_fixed,paspartu_header_set_inside,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.4,vc_responsive
 

SERVIZIO INDUSTRIALE

LAVAGGIO E CURA DPI

LAVAGGIO E CURA DPI

LAVAGGIO E CURA DPI

Nell’immagine attuale dei sistemi aziendali, sta diventando fondamentale qualificare il proprio personale anche attraverso la cura e l’attenzione rivolte alle divise da lavoro in genere e ai Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) in particolare. L’applicazione di microchip consente di monitorare costantemente la frequenza e il numero dei lavaggi, nonché il tempo di permanenza in lavanderia e tenere sotto controllo la “vita” dei capi.

Se gli indumenti di lavoro proteggono il lavoratore dal contatto con diverse possibili sostanze (siano esse agenti chimici, biologici, rifiuti generici o pericolosi, ecc), essi si configurano come DPI e la loro pulizia è un obbligo per il datore di lavoro. I lavoratori sono altresì obbligati ad indossare tali indumenti durante la prestazione lavorativa.

DISABILITA’ IN AZIENDA

DISABILITA’ IN AZIENDA

DISABILITA’ IN AZIENDA

In qualità di cooperativa sociale di tipo B, Ecopolis ha la possibilità di stipulare convenzioni ex art.14 D.Lgs 276/03 con aziende del mondo profit. Questa convenzione è uno strumento che consente alle aziende di rispettare la L.68/99 sull’assunzione di categorie protette, creata per promuovere l’inserimento e l’integrazione lavorativa di persone disabili nel mondo del lavoro attraverso servizi di sostegno e collocamento mirato.

Collaborare con la nostra cooperativa permette di assolvere agli obblighi di tale legge, senza assumere direttamente presso l’azienda i lavoratori disabili, incentivando l’inserimento lavorativo di persone che normalmente hanno un margine di competitività ridotta sul mercato del lavoro.

ORIENTAMENTI GIURISPRUDENZIALI

ORIENTAMENTI GIURISPRUDENZIALI

ORIENTAMENTI GIURISPRUDENZIALI

Dalla sentenza della cassazione del 5 novembre 1998, n. 1139 – a norma dell’art. 379 del D.P.R. n. 547 del 1955 (che contiene le norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro) fino alla data di entrata in vigore del d.lgs. n. 626 del 1994 (per la tutela della salute e per la sicurezza dei lavoratori durante il lavoro, in tutti i settori di attività privati o pubblici) e ai sensi degli art. 40, 43, commi 3 e 4, di tale decreto, per il periodo successivo.

“l’idoneità degli indumenti di protezione che il datore di lavoro deve mettere a disposizione dei lavoratori deve sussistere non solo nel momento della consegna degli indumenti stessi, ma anche durante l’intero periodo di esecuzione della prestazione lavorativa”.